Carta vini

Carta Vini

Siamo lieti di presentarvi, dopo un’accurata selezione, alcune delle etichette più importanti del panorama vitivinicolo italiano ed internazionale.

Il Nostro concetto di “Vino” non è legato solo al grande nome o all’etichetta famosa, noi cerchiamo di portare nei Vostri calici vini “Unici” nel loro genere, fatti da contadini che mettono anima e corpo nel loro lavoro, questo per cercare di rendere emozionante ogni Vostro sorso.

Vi auguriamo un buon “viaggio” tra la Nostra selezione che comprende:

Spumanti metodo Charmat
Il metodo Charmat è una tecnica di produzione recente, all’inizio del 1900 l’italiano Martinotti ed il francese Charmat realizzano questo metodo di spumantizzazione con l’utilizzo di grandi recipienti a tenuta, simili all’autoclave, dove avviene la presa di spuma, il risultato sarà un vino da un buon perlage, con colori molto chiari e dai profumi floreali e fruttati.

Spumanti metodo Classico
Il metodo classico è una tecnica di spumantizzazione molto antica, il processo di vinificazione comprende due fermentazioni, inizialmente si crea la base spumante per poi imbottigliare ed aggiungere il liquer de tirage, questo fa si che avvenga una fermentazione all’interno della bottiglia con la totale trasformazione in alcool degli zuccheri, ed oltre a questo processo il vino restando a contatto con i lieviti per alcuni anni acquisirà un perlage molto fine e dalle sensazioni olfattive inconfondibili di crosta di pane, il tutto si conclude con la sboccatura e l’aggiunta del liquer de expedition, quest’ultimo è la formula segreta di ogni azienda, dona sensazioni così tipiche che lo spumante risulterà inconfondibile.

Vini Bianchi

Vini Rossi
Classico: 
menzione riservata a tutti i vini, tranne gli spumanti, prodotti nella zona di origine più antica.
Superiore: menzione utilizzata per qualificare vini con un titolo alcolometrico almeno 1% superiore rispetto a quello minimo stabilito.
Riserva: menzione attribuita a vini, non spumanti, che siano stati sottoposti al maggiore invecchiamento previsto dal disciplinare.

Vini Dolci
vendemmia tardiva: consiste nel vendemmiare l’uva quando ormai è appassita, con una notevole perdita d’acqua nell’acino e una concentrazione di sostanze estrattive e zuccheri.
vino passito: vino ottenuto dall’appassimento dell’uva in maniera naturale(in piante e quindi vendemmia tardiva), oppure artificiale (l’uva viene vendemmiata a lasciata appassire al sole o in appositi locali areati)
vino liquoroso: vini considerati “speciali”, in quanto al vino base viene aggiunto alcool,mosto concentrato, mistella o acquavite per aumentare il grado alcolometrico, esempi di questi vini sono i Marsala,Porto,Sherry e Madeira.

Scarica la nostra carta vini


OSTERIA ANTICO VETURO
Via Villanova, 22 - 35010 TREBASELEGHE (PD) - Tel. +39.049.9387583 - email info@anticoveturo.it - P.I. 04304390281

ORARI: dal Martedì al Venerdì - dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 19.30 alle 22.00
Sabato pranzo solo su prenotazione e cena dalle 19.30 alle 22.00 / Domenica dalle 12.00 alle 14.00
Lunedì chiuso

Antico Veturo 2016 | All Rights Reserved.

Credits ACTIMEDIA